Ci sono alcune cose che di per sé già a farle ti fanno sembrare di essere in vacanza. Se ci fate caso, ci sono dei gesti che siamo soliti fare proprio solo quando siamo in vacanza e che, nel farli, ci danno da soli già la sensazione di essere in viaggio.

Per me la vacanza è uno stato d’animo: può essere fatta di mesi, di settimane, di giorni, di ore o addirittura di minuti.  “Essere in vacanza” significa sentirsi liberi, stare fuori dagli schemi della routine quotidiana, fare ciò che più ci piace oppure non fare proprio un bel niente. Si tratta di una sensazione che ci dà benessere e spensieratezza ed è per questo che molto spesso non serve prendere dei voli o fare dei viaggi lunghissimi, ma bastano delle piccole cose e dei piccoli gesti.

E sentirsi felice anche solo ad immaginare quelle piccole cose che non hai ancora – J-Ax in Piccole cose

Io pensandoci ne trovo 4 che per me sono particolarmente significanti:

I PIEDI SUL CRUSCOTTO

Viaggiare stendendo i piedi nudi sul cruscotto è un MUST. Una di quelle cose che potresti fare anche ogni giorno, ma che in realtà fai solo durante i lunghi viaggi estivi in autostrada.

IL PANINO IN AUTOGRILL

Per me la sosta in autogrill fa già di per sé vacanza: un panino, un caffè o anche solo una “sosta pipì”. In realtà il mio compagno potrà testimoniarvi che le soste in autogrill sono sempre più di una (e qui cerco la solidarietà delle donne all’ascolto…).

IL TOBLERONE

Una in assoluto delle cose che ho sempre mangiato solo in viaggio: il mitico Toblerone. Mi ricorda i miei vent’anni e in particolar modo gli aeroporti. I viaggi Ryanair per una toccata e fuga a Parigi, Madrid, Barcellona… Io adoro la versione al cioccolato bianco anche se nella mente resta impressa la confezione giallo-rossa nella versione al latte.

IL MARSUPIO

Ebbene sì… il tanto comodo e decisamente poco fashion MARSUPIO!!! Non sarà il massimo della “sciccheria”, ma quanto è comodo? Beh per me è una salvezza e da quando corro dietro a Emily in lungo e largo mi ha salvata dal perdere o abbandonare in giro soldi, cellulare, documenti & co.

In verità vi dico che anche ai tempi dei viaggi in Ryanair con mini-bagaglio a mano, nel marsupio ci riuscivo a far stare la trousse improvvisata per un intero week end: salviettine struccanti, mini set spazzolino + dentifricio, lenti a contatto, fondotinta, gloss e pettine.

Queste sono le mie, ma sono curiosissima di scoprire le vostre…