Ieri ho potuto vivere un’alba magica, in cui si sono incontrati il sole e le stelle.

Il sole è quello che abbiamo omaggiato dietro alle nubi con un mistico saluto al sole collettivo.

Le stelle sono quelle degli chef che hanno preparato un’esclusiva colazione gourmet: Alessandro Negrini, Alessandro Gilmozzi, Stefano Masanti e Giancarlo Morelli, con la presenza di Claudio Prandi e Norbert Niederkofler.

Un connubio magico tra cucina gourmet, natura incontaminata ed energie positive in nome di Mattias Peri, il primo chef stellato di Livigno. Ho scritto volutamente “in nome” e non “in ricordo” perché quello che ho potuto respirare è un mix di grandi emozioni vive nel presente e di grandi sogni per il futuro.
Io purtroppo non ho conosciuto Mattias di persona, ma posso dire di averlo vissuto un po’ ieri attraverso le parole e le emozioni condivise da chi lo ha conosciuto, gli ha voluto bene e lo tiene vivo con le azioni e con il cuore.
Una splendida giornata…che comincia sempre con un alba timida!”
Eravamo più di 200, svegli dalle prime ore del mattino, a salire in quota sfidando le intemperie del tempo e le basse temperature. E arrivati in cima siamo stati ripagati di tutto! Credo che il format dell’evento rispecchi il percorso di Mattias verso la stella Michelin. Una strada in salita, fatta di sacrifici e fatica, ma anche di forza, passione e collaborazione.
Mattias io non ti ho conosciuto, ma se sei riuscito ad attirare tanto amore e affetto devi essere davvero una gran bella persona. Un brindisi a te!
Per chi volesse scoprire più informazioni su Mattias o fare donazioni all’Associazione, vi lascio il link al sito: